Fabio Pusterla nasce a Mendrisio (Svizzera) nel 1957, si laurea a Pavia con Maria Corti. Si dedica a studi di linguistica e tradizione locale. Fonda il celebre Gruppo di Olten. Per un decennio anima la rivista letteraria “Idra”.Concessione all’inverno, la sua prima raccolta di poesie, pubblicata da Casagrande, a Bellinzona, (1985), vince il Premio Montale. Con Marcos Y Marcos nel 1989 pubblica Bocksten e a seguire Le cose senza storia (1994), Pietra sangue (1999), Folla sommersa (2004) e nel 2007 la raccolta di saggi Il nervo di Arnold. ╚ autore di saggi, edizioni critiche e traduzioni, soprattutto dal francese. Ha curato l’antologia di poesia francese Nel pieno giorno dell’oscuritÓ e molte versioni italiane di Philippe Jaccottet. Attualmente vive ad Albogasio.


Opere realizzate con Lithos:

 

- Le pietre nere

 

- Sulle rive,tra le foglie, sui rami

image