image

Reiner Kunze, (Oelsnitz, 16 agosto 1933) è uno scrittore, traduttore e letterario tedesco, dissidente dell'ex DDR, è fra i più importanti poeti tedesco-orientale.

Reiner Kunze è il figlio di un minatore. Dal 1947 ha frequentato un corso di costruzione per i bambini lavoratori ammessi alla scuola di specializzazione. Due anni più tardi è diventato il rettore della sua scuola come candidato del Partito di Unità Socialista di Germania (SED) che lo aveva proposto. Kunze ha studiato filosofia e giornalismo presso l'Università Karl Marx di Lipsia. Seppur attraverso pericolosi sotterfugi, nel 1953 pubblica la sua prima opera ,il libro di poesie "Uccelli sulla corda", in tedesco Vögel über demTau. Dopo la laurea nel 1955 ha lavorato come assistente di ricerca presso la Facoltà di Giornalismo della medesima Università. Dopo gravi contrasti politici, Kunze nel 1959 manifestò il suo dissenso politico nei confronti dei responsabili dell'ateneo. Tale presa di posizione gli impedì di terminare il dottorato e lo costrinse a lavorare come assistente meccanico in macchinari pesanti. Nel 1961 conosce il medico cecoslovacco Elisabeth Littnerová che sposa l'anno seguente adottandone la figlia Marcela alla quale dedicherà più tardi la sua opera più importante Gli anni meravigliosi in tedesco Die wunderbaren Jahre. Innumerevoli i premi letterari ottenuti da Kunze nella Cecoslovacchia, in Svezia, in Austria e in Germania fra i quali il Premio del Libro per l'Infanzia 1971, il prestigioso Georg Büchner Preis 1977 e il Premio Hölderlin nel giugno 1999.

http://www.viaggio-in-germania.de/kunze1.html

Opere realizzate con Lythos:

Spaziergang Zu Allen Jahreszeiten ( R. Kunze, G. Maraniello)